Seguici su Pinterest
 
home page Bagno

A partire dagli anni ''80, la produzione di mobili di bagno entra in una fase di prima “internazionalizzazione” con l''apertura verso i mercati del Medio Oriente. I principali mercati di sbocco per la produzione mobili bagno del distretto marchigiano sono i Paesi dell''Unione Europea (45%), l''aerea del Medio Oriente (30%), gli USA (10%), l''America del Sud, i Paesi dell''Est Europa (10%), l''Estremo Oriente(5%).Oggi internet si pone tra le principali vie nella ricerca di nuovi clienti e di nuovi distributori di mobili bagno nei vari mercati internazionali che cercano il prodotto italiano identificandolo con l''idea di eleganza e qualità. I mobili bagno “made in Italy” sono ricercatissimi in tutto il mondo tramite il Web sia dal consumatore finale, sia dai distributori e dagli importatori che assecondano la domanda dei propri clienti. E’ così che in rete è possibile vedere come sia le grandi, sia le piccole aziende stiano spingendo sul Web per fare in modo che la domanda dei loro prodotti in tutto il mondo possa incontrare l''offerta dei mobili bagno prodotti all''interno del distretto marchigiano. Un caso di successo nel Web per la promozione dei suoi prodotti è: http://www.ebansrl.com.

La ditta Eban srl di Recanati, che tramite la promozione nazionale ha rafforzato la presenza del proprio brand in Italia, e tramite la promozione internazionale sta aprendosi nuovi contatti in altri paesi.

Un'altro caso di successo nel settore dell'arredamento riguarda la ditta veneta Stenal Srl, che propone un ampio catalogo di saune e idromassaggi, dal design e dalla tecnologia decisamente innovativi tanto da essere utilizzati anche in trasmissioni televisive come il "Grande Fratello". Da sottolineare inoltre la spiccata propensione dell'azienda a comunicare attraverso i nuovi media e in particolare attraverso l'istituzione di due siti di e-commerce, uno legato agli accessori per sauna e l'altro dedicato ai ricambi per solarium.